Gelsia informa che, nell’ottica di mettere in atto tutte le misure necessarie per la prevenzione, contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19 e per evitare assembramenti di clienti presso le filiali degli istituti bancari, per le fatture già emesse con scadenza nel mese di marzo non verranno applicati interessi di mora per ritardato pagamento se tali fatture saranno pagate entro il 5 maggio.

Si ricorda inoltre che molte banche consentono l’accesso alle filiali ai soli clienti previo avviso mediante email o contatto telefonico. Proprio per questo motivo, invitiamo la clientela ad utilizzare tutte altre forme di pagamento messe a disposizione per il pagamento delle utenze (es. sito mygelsia con carta di credito, internet banking, poste, tabaccai).

Per rimanere informati su tutti gli aggiornamenti, invitiamo a consultare il sito mygelsia.it – sezione News.