Servizio di tutela della vulnerabilità

I clienti vulnerabili hanno la possibilità di richiedere, anziché l’offerta a mercato libero presentata, le condizioni contrattuali ed economiche definite da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) per il servizio di tutela della vulnerabilità.

I clienti vulnerabili*, come da decreto-legge 9 agosto 2022, n.115 convertito con legge 21 settembre 2022, n. 142, sono:

  1. le persone di età superiore a 75 anni, dal compimento dei 76 anni di età nell’anno solare in corso;
  2. i titolari di bonus sociale per disagio economico nell’anno in corso o in quello precedente;
  3. i soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;
  4. i titolari di utenze ubicate in strutture abitative di emergenza a seguito di eventi calamitosi.

I soggetti vulnerabili che rientrano nelle casistiche c) e d) per poter accedere al servizio devono comunicare la propria condizione attraverso la compilazione del modulo di autocertificazione dedicato che possono trovare presso i Gelsia Point oppure scaricarlo dal link gelsia.it/tutela/fine-del-servizio-di-tutela-gas/. Il modulo compilato può essere restituito a Gelsia consegnandolo presso uno dei Gelsia Point sul territorio.

Per maggiori informazioni relative ai diritti dei consumatori è possibile consultare la pagina web messa a disposizione dall’Autorità al seguente link: http://www.arera.it/consumatori.

Di seguito è possibile scaricare le condizioni economiche e contrattuali e la relativa scheda sintetica del servizio di tutela della vulnerabilità. Tali condizioni sono attivabili dai clienti che ne hanno i requisiti presso i Gelsia Point sul territorio.

GENNAIO 24
FEBBRAIO 24

*Qualora vengano meno i requisiti necessari per poter fruire del servizio di tutela della vulnerabilità, il cliente è tenuto a darne comunicazione al proprio Venditore in maniera tempestiva.