energie straordinarie
Invia per email
Teleriscaldamento

Il teleriscaldamento è il trasporto a distanza di calore dalla centrale di cogenerazione ai punti di consegna (sottocentrali) presso i singoli edifici della città mediante acqua calda posta in circolazione entro condotte interrate e coibentate posate sotto la sede stradale.

 

Alla rete di teleriscaldamento possono allacciarsi sia edifici pubblici sia privati ad uso abitativo o industriale. In ciascun edificio la caldaia viene disattivata e sostituita da un semplice scambiatore di calore, tramite il quale l’energia termica è ceduta all’impianto di distribuzione interno dell’edificio che rimane inalterato.

 

Il teleriscaldamento è un servizio innovativo di fornitura calore per uso riscaldamento ed igienico-sanitario, a basso impatto ambientale e ad alta efficienza energetica. La pluralità dei punti di emissione dei singoli impianti termici viene sostituita da un unico punto (centrale di cogenerazione) che viene monitorato 24h su 24h, riducendo notevolmente le emissioni inquinanti nell’atmosfera.

 

Rappresenta un’ottima alternativa alle caldaie tradizionali sia a gas sia a gasolio, poiché non vi è presenza di fiamme dirette né utilizzo di combustibili e non sono necessarie le periodiche e costose verifiche obbligatorie.

 

Gelsia ha realizzato e gestisce circa 15 km di rete, alla quale sono allacciate 500 utenze.

 

Energia prodotta oggi:
0,00 kWh
CO2 risparmiata:
0,00 kg